Evangelii Gaudium

Dal discorso di Papa Francesco a Firenze (10/8/2015): In ogni comunità, in ogni parrocchia e istituzione, in ogni Diocesi e circoscrizione, in ogni regione, cercate di avviare, in modo sinodale, un approfondimento della Evangelii gaudium, per trarre da essa criteri pratici e per attuare le sue disposizioni …. Sono sicuro della vostra capacità di mettervi in movimento creativo per concretizzare questo studio. 

La Chiesa italiana si lasci portare dal soffio potente e per questo, a volte, inquietante dello Spirito. Assuma sempre lo spirito dei suoi grandi esploratori, che sulle navi sono stati appassionati della navigazione in mare aperto e non spaventati dalle frontiere e delle tempeste. Sia una Chiesa libera e aperta alle sfide del presente, mai in difensiva per timore di perdere qualcosa. Mai in difensiva per timore di perdere qualcosa. E, incontrando la gente lungo le sue strade, assuma il proposito di san Paolo: «Mi sono fatto debole per i deboli, per guadagnare i deboli; mi sono fatto tutto per tutti, per salvare a ogni costo qualcuno» (1 Cor 9,22).

Testo integrale dell’Esortazione Apostolica Evangelii Gaudium”

Related Posts